ANCONA–Il Commissario Straordinario presso il Comune di Ancona Antonio Corona ha scritto alle Segreterie Territoriali FP-CGIL-CISL-FP e UIL-FP, in risposta agli esiti di un incontro che le organizzazioni sindacali hanno tenuto due giorni fa, al termine del quale sono state annunciate due assemblee del personale del locale Corpo dei VV.UU. (Vigili Urbani) nei giorni 1 maggio e 4 maggio in merito al contratto aziendale e al trattamento retributivo e normativo al personale turnista delle festività infrasettimanali.

Nella nota – controfirmata dal direttore generale Caterina Grechi e dal dirigente del personale, Massimo Sgrignuoli – si decreta limpossibilità dello svolgimento delle due assemblee, che si svolgerebbero nell’arco di 5 ore ciascuna, distribuite tra mattine e pomeriggi. Dal 1 al 4 Maggio 2013 – viene sottolineato – ad Ancona si terrà la Fiera di San Ciriaco, nonchè l’apertura delle celebrazioni per i 2400 anni dalla fondazione di Ancona, “con evidenti ulteriori aggravi al traffico cittadino, già pesantemente condizionato dalla chiusura della Galleria Risorgimento, e con prevedibile notevole afflusso di persone nella nostra città. In relazione a tanto, appaiono ricorrere le “condizioni eccezionali” previste dall’art. 2 co. 3 CCNQ del 7/8/1998, circa l’esigenza dello spostamento delle date delle assemblee in argomento.” Ne consegue che le suddette assemblee non potranno svolgersi nelle giornate e negli orari segnalati, come pure nell’intero periodo 1-4 maggio. Con riferimento specifico alle questioni indicate nella nota “si ribadisce la piena disponibilità dell’Amministrazione al confronto con la parte sindacale, ovviamente sempre nel pieno e inderogabile rispetto della legge e del CCNL, così come interpretate dalle sentenze della Corte di Cassazione, nonché dei numerosi pareri dell’ ARAN sui medesimi temi”.