CAMERINO–In occasione del cinquantenario della Frana del Vajont (1963-2013) l’Associazione Italiana di Geologia Applicata ed Ambientale (AIGA) ed il Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG), in collaborazione con docenti dell’Università di Bologna (Monica Ghirotti) e dell’Università degli Studi del Sannio (Francesco Maria Guadagno), hanno organizzato a Camerino una mostra itinerante dal titolo “La Storia del Vajont: la conoscenza della frana attraverso le foto di Edoardo Semenza”, che toccherà circa 30 Atenei e centri di ricerca nazionali.

La tappa presso l’Università di Camerino si terrà da lunedì 22 a giovedì 25 Aprile. La mostra sarà ospitata presso il Polo Museale in Piazza dei Costanti e resterà aperta al pubblico dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00.

Martedì 23 aprile alle ore 16,00, presso la Sala San Sebastiano del Polo Museale, avrà luogo la presentazione della mostra da parte del Prof. Francesco M. Guadagno (Prof. Ordinario di Geologia Applicata dell’Università degli Studi del Sannio e Presidente dell’AIGA). Nell’ambito della cerimonia di presentazione verranno trattate anche tematiche inerenti la previsione e la prevenzione dei fenomeni franosi.