GIULIA GRANDINETTI-TESTINA-2013-VECCHIACORRIDONIA–Oggi domenica 21 aprile 2013, alle ore 17, presso il Teatro Velluti di Corridonia la Compagnia Piccola Pietra di Potenza Picena rappresenterà “Alice ed il Paese che si meraviglia” per la regia di Giulia Grandinetti (brillante ragazza nata a Potenza Picena, che si sta mettendo in luce a Roma come attrice). L’iniziativa è frutto di una collaborazione tra il Comune di Corridonia, l’Assessorato ai Servizi Sociali di Corridonia e l’Afam (Associazione Familiari Alzheimer Macerata), nell’ambito di un percorso di sensibilizzazione sulla problematica dell’Alzheimer, malattia che sta mettendo in ginocchio tante famiglie della nostra provincia.

Alice ed il Paese che si meraviglia è uno spettacolo dai contenuti forti, che fa riflettere sulle diversità e sulla determinazione del “sistema” a controllare e asservire chi non è omologato…

Al termine della recita un breve intervento dell’Afam sul dramma dell’Alzheimer, a cui farà seguito un dibattito con il pubblico. L’ingresso è gratuito. L’iniziativa è stata ben voluta dall’assessore ai servizi sociali, avv. Massimo Cesca, sempre molto attivo da anni sul fronte sociale e culturale, per dare a Corridonia il giusto rilievo nel contesto provinciale e regionale marchigiano.