In evidenza nella marcia lo junior Michele Antonelli

AntonelliFABRIANO–Allo stadio comunale di Fabriano si è svolta una delle tradizionali manifestazioni di inizio stagione: il Campionato regionale di staffette, per le categorie assolute e promozionali. Il risultato più interessante della rassegna è arrivato però da una gara individuale, quella dei 10.000 di marcia su pista, con lo junior Michele Antonelli che ha fatto segnare l’ottimo tempo di 44’14”39. E così il 18enne maceratese, da quest’anno tesserato per la Nuova Podistica Loreto, ha realizzato un crono inferiore al minimo richiesto per la partecipazione agli Europei under 20 di Rieti, e anche la seconda prestazione italiana stagionale della categoria, mentre nel 2012 aveva conquistato l’argento tricolore juniores al coperto. Nelle staffette, tre vittorie assolute per la Sport Atletica Fermo che si aggiudica la 4×100 femminile (Dajana Flamini, Laura Brandimarte, Francesca Ramini, Ilaria Giretti in 48”77) e ambedue le gare maschili: 4×100 (Gabriel Adenegha, Nicolò Marinelli, Gian Lorenzo D’Amico, Marco Bastarelli in 43”06) e 4×400 (Tayeb Dadach, Carlo Catini, Marco Bastarelli, Marco Capitanelli con 3’26”68), invece la 4×400 donne va alla Tecno Adriatletica Marche (Virginia Petetti, Valentina Natalucci, Rebecca Capponi, Elena Bruni in 4’06”70). Curiosità: nella 4×100 femminile, il quarto tempo con 52”35 è della Sef Stamura Ancona che ha visto il passaggio di testimone fra Annalisa Gambelli (campionessa e primatista italiana master indoor sui 200 metri MF50) e la figlia Lorenza Tamberi, rispettivamente in seconda e terza frazione.

Nelle gare under 18, doppietta della Sport Atletica Fermo con le 4×100 metri allievi (Riccardo Raggi, Simone Stampatori, Alessandro Tronelli, Marco Capitanelli in 45”08) e allieve (Giulia Pettinelli, Lara Becci, Martina Marinozzi, Costanza Muratori in 51”33), poi nella 4×400 allievi si impone l’Atletica Avis Macerata (Francesco Ranzuglia, Marco Chiodera, Andrea Scattolini, Nicola Cesca in 3’39”59) e nella 4×400 prevale la Tecno Adriatletica Marche (Annalisa Torquati, Sofia Gismondi, Jessica Cerretani, Caterina Santoni con 4’20”45).
In programma quindi anche le staffette per i più giovani, delle categorie cadetti (nati negli anni 1998-99) e ragazzi (2000-01): fra gli under 16, ottiene tre successi l’Atletica Avis Macerata che primeggia nella 4×100 cadette e in entrambe le staffette svedesi (con frazioni crescenti di 200, 400, 600 e 800 metri), sia al maschile che al femminile, poi nella 4×100 cadetti si afferma la Collection Atletica Sambenedettese. Le gare under 14 hanno premiato l’Atletica Sangiorgese Tecnolift (4×100 ragazzi), gli organizzatori dell’Atletica Fabriano (4×100 ragazze), l’Atletica Recanati (svedese 100-200-300-400 ragazzi) e l’Atletica Avis Fano-Pesaro (svedese ragazze), mentre nei 4000 metri di marcia si migliora il cadetto Giacomo Brandi (Atl. Fabriano) con 18’59”6.