???????????????????????????????

FERMO-Workshop concluso, i primi contatti sono stati presi. L’incontro B2B di giovedì 11 aprile 2013 si è svolto nello splendido scenario della Sala della Rollina del Teatro dell’Aquila di Fermo, utilizzo gentilmente concesso dal Sindaco di Fermo e dall’ Assessorato al turismo. Presenti al workshop i 12 Tour Operator Russi e 2 Tour Operator Finlandesi, nonchè  ben 20 operatori locali che, spalleggiati dagli interpreti, hanno proposto le loro migliori offerte e fatto conoscere il territorio marchigiano. Il pomeriggio di lavoro si è concluso con una “cena di gala” per salutare gli operatori ospiti del territorio fermano. Al termine è stato proiettato il video “Benvenuto a Fermo” e i saluti del Sindaco di Fermo in lingua russa. Il Presidente di Marca Fermana, Guglielmo Massucci, ha salutato gli operatori e consegnato il materiale informativo del territorio e il volume della Cavalcata dell’Assunta, un pensiero offerto dal Comune di Fermo; allo stesso tempo gli operatori hanno ricambiato il pensiero con i loro prodotti tipici e hanno ringraziato gli organizzatori dell’educational tour per la splendida esperienza vissuta nel territorio fermano. Durante il discorso finale hanno rimarcato le potenzialità della nostra regione Marche e spronato gli operatori a fare sempre di più per attrarre i nuovi mercati dell’Est. Gli operatori russo-finlandesi in questi giorni hanno avuto modo di conoscere il Fermano, visitando alcune strutture ricettive quali campeggi, hotel ed agriturismi, testando la nostra rinomata accoglienza; hanno inoltre assaggiato i nostri prodotti tipici locali: i salumi magistralmente realizzati dell’Azienda Agricola Parco Galeano, l’olio e il nuovissimospumante Brut di Marchelife, i famosissimi Maccheroncini dei quali hanno assistito anche alla loro realizzazione da parte delle esperte signore del comune di Campofilone, fino alla pizza e, proprio da Pizza.it School, hanno preso parte ad una breve lezione dove è stato spiegato come si realizza questo prelibato piatto e si sono anche cimentate nella stesura della pallina di impasto. Durante i momenti di pausa negli agriturismi, complici anche le belle giornate che hanno accompagno le visite, molto apprezzati e fotografati sono stati gli splendidi panorami delle colline con la vista verso i Monti Sibillini e allo stesso tempo del mare Adriatico. Nelle aziende agricole visitate hanno acquistato i prodotti tipici così da farli conoscere in Russia. Non è mancata la visita anche agli outlet di calzature,i cui marchi sono molto conosciuti anche nell’est Europa.